Skip to main content
A NOSTRA IMMAGINE. Da Donatello a Riccio

A conclusione del progetto Mi Sta A Cuore – che tra 2018 e 2019 ha visto il Museo Diocesano di Padova impegnato nel restauro di tre sculture in terracotta del Rinascimento – dal 15 febbraio al 2 giugno 2020 le Gallerie del Palazzo Vescovile ospiteranno la mostra A NOSTRA IMMAGINE. Scultura in Terracotta del Rinascimento da Donatello a Riccio. L’esposizione rappresenta un’occasione straordinaria per avvicinarsi a queste preziose quanto fragili immagini del passato che un tempo popolavano le chiese, i capitelli agli incroci delle strade, le abitazioni private e che ora sopravvivono isolate, a volte frammentarie, spesso in collezioni private o nei musei europei e statunitensi. Immagini di devozione ma al contempo straordinarie opere d’arte create modellando sapientemente l’argilla con le mani in un atto creativo che ripete quello di Dio che impasta l’uomo dal fango nel famoso racconto della Genesi. Un viaggio alla scoperta dei protagonisti della scultura a Padova nella seconda metà del Quattrocento: Donatello con i suoi allievi, Bartolomeo Bellano, Giovanni de Fondulis, Andrea Riccio e altri ancora con la possibilità di osservare da vicino capolavori normalmente poco visibili e a volte dimenticati. Infine, grazie ad appositi supporti multimediali, sarà possibile esplorare nel dettaglio gli interventi di restauro che negli ultimi due anni hanno interessato quattro sculture in terracotta – tre delle quali esposte in mostra – e le indagini scientifiche che li hanno accompagnati.