Skip to main content
Mythos Premio Dolomiti

Dici “gravel” e gli appassionati delle due ruote sanno bene a cosa ci si riferisce. È una nuova tendenza del ciclismo moderno e San Martino di Castrozza, una stella che brilla nel firmamento delle Dolomiti trentine, coglie al balzo l’idea ed ecco che nasce la nuovissima Mythos Alpine Gravel, prevista per domenica 26 giugno 2022.

Lo spirito è quello di pedalare sulle Dolomiti sfruttando strade sterrate, strade bianche in genere e brevi tratti asfaltati di montagna. Alla Mythos Alpine Gravel si può partecipare con le bici specifiche da gravel, con le mtb e anche con le bici da strada o con le e-bike.

Sono annunciate 2 proposte, entrambe con partenza e arrivo a San Martino di Castrozza: un percorso Green di 42,5 km con dislivello di 1.310 m. e un percorso Black di 73 km, 2.380 metri di dislivello. Non sono previsti roadbook né frecce: si andrà alla scoperta del percorso un poco alla volta, pedalata dopo pedalata, seguendo la traccia GPS dal proprio smartphone o dal computerino. Questo è il vero spirito di libertà che caratterizza il gravel, niente vincoli, niente orologi e nessuna meta precisa, soltanto il gusto di pedalare in compagnia, o da soli, facendo affidamento solo sulle proprie gambe.